• Recensioni libri e film,  Recensioni particolari

    Tornare..dove tutto è cominciato.

    Dicono che la nostra mente sia il contenitore per eccellenza e lì vi è tutto. Memorizzato e zippato come in un computer, archiviato per anni o per importanza di emozioni e lestamente rintracciabile cliccando sulla freccettina in alto, dove è conservata l’ultima versione salvata. La memoria è qualcosa di indefinito, probabilmente pari all’immensità del cielo e non ha sostanza. Non ha un inizio ben preciso e la fine non ci è data sapere ma a volte, si trasforma in un’ amica affettuosa che protegge e inganna. E per scoprire i suoi giochi bisogna tornare là, dove tutto è cominciato. Di Cristiana Zamboni Strano, è passato così tanto tempo, eppure sembra tutto così…presente.…

  • Vite di artisti

    Julian Schnabel, un vulcano di intimità, film ed arte

    Ci sono artisti nella storia dell’arte che più di altri dividono il pubblico ed il mercato creando la classica netta spaccatura definibile nella frase di Catullo Odi et amo. “Odio e amo. Forse chiederai come sia possibile; non so, ma è proprio così e mi tormento.” Gaio Valerio Catullo   Di Cristiana Zamboni L’infinito tormento dell’uomo, Julian Schnabel lo esplica nella creatività e lo custodisce in un suo dipinto ad olio su velluto del 1982 intitolato Maria Callas. Il colore, sapientemente posizionato dalla mano dell‘artista, trasfigura le emozioni primordiali in segni astratti, originando un fortissimo dinamismo. Un corpo chimerico volteggia in un mondo apparentemente provato, assorbendo le vite e i sentimenti…

  • Recensioni particolari

    Siamo tutti “Passeggeri notturni”

    Stazione Centrale a Milano è stranamente deserta e la luce del tramonto filtra dal tunnel in fondo alla Cattedrale del Movimento, così la chiamava Ulisse Stacchini. Le luci artificiali marcano il suo decorato monumentalismo eclettico, creando  una realtà pittoresca somigliante ad una di quelle metropoli ottocentesche narrate nei libri. Il treno è in ritardo e mentre l’orologio gira, il buio del cielo inizia a dominare i raggi del sole. Le poche persone in attesa richiamano alla mente i protagonisti dei libri di Gianrico Carofiglio, quei Passeggeri notturni ai quali Non esiste saggezza da cui prende spunto l’omonima fiction su RaiPlay , Passeggeri notturni. Di Cristiana Zamboni   “Mi ha sempre affascinato l’idea che le parole…

Translate »
error: Content is protected !!
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.