• Recensioni libri e film,  Recensioni particolari

    Tornare..dove tutto è cominciato.

    Dicono che la nostra mente sia il contenitore per eccellenza e lì vi è tutto. Memorizzato e zippato come in un computer, archiviato per anni o per importanza di emozioni e lestamente rintracciabile cliccando sulla freccettina in alto, dove è conservata l’ultima versione salvata. La memoria è qualcosa di indefinito, probabilmente pari all’immensità del cielo e non ha sostanza. Non ha un inizio ben preciso e la fine non ci è data sapere ma a volte, si trasforma in un’ amica affettuosa che protegge e inganna. E per scoprire i suoi giochi bisogna tornare là, dove tutto è cominciato. Di Cristiana Zamboni Strano, è passato così tanto tempo, eppure sembra tutto così…presente.…

  • Vite di artisti

    Sophie Calle, l’arte di amarsi

    L’amore ai tempi dell’etere parte agevolato rispetto al passato, supportato da innumerevoli app che indicano il giusto percorso da seguire nel tragico e liberatorio momento del capolinea di una storia d’amore. Sophie Calle, una tra le più grande artiste del panorama contemporaneo dell’arte, attraverso la sua creatività ricerca il senso delle emozioni più profonde dell’animo umano principalmente in relazione ai sentimenti dell’abbandono, della mancanza e del lutto. Di Cristiana Zamboni L’arte è una terapia contro l’assenza. A. Ginori Oggi sentire la mancanza di un qualsivoglia indefinito qualcosa è un sentimento quotidiano. Sarà per questo che sono molto seguiti gli  scritti di psicanalisti, filosofi e sociologi che riflettono sul vivere questo…

Translate »
error: Content is protected !!
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.