• Arte contemporanea,  Vite di artisti

    Tracey Emin, il lato consapevole dell’arte contemporanea

    In un mondo che appare sempre più chimerico ed edificato su di un infinito collage di immagini subitanee che scorrono il più veloce possibile, quel che conta, qui ed ora, è trovare ogni santo giorno quella giusta dose di anestetizzante quotidiano. Il diktat del mordi e fuggi che ha trasformato l’opera d’arte in una performance dai minuti contanti, stoppandola quel secondo prima che insorga la noia. E poi ci sono artisti che, dimenticati letti disfatti e mozziconi di sigaretta, ebbra giovanile e monetizzazioni di comodo altrui, ritornano alla materia e la plasmano con lo spirito e con le mani. Tracey Emin è una di queste contemporanee artiste che con le sue…

  • Vite di artisti

    Artemisia, audace regina dell’arte e di un mondo che non cambia

    Se Omero fosse uno scrittore contemporaneo narrerebbe la sua seconda Odissea dedicandola ad una donna, del resto, anche un uomo del passato come lui agilmente comprende che per esser definito un letterato politically correct di successo al giorno d‘oggi,  deve  avere delle quote rosa nella sua bibliografia. Omero racconterebbe di lei, la regina audace e pugnace della storia dell’arte e di un mondo che non cambia, rendendole l’omaggio che davvero merita. Fosse anche solo per il nome che porta: Artemisia o Arte e Misia Gentileschi. di Cristiana Zamboni E se il grande libro dell’arte ci mostra pagina dopo pagina, opera dopo opera, quanto intelletto e quanta abilità in continua evoluzione…

  • Vite di artisti

    Gauguin, il viaggio dell’arte verso l’isola che non c’è

    "L'uomo non ha limiti e quando un giorno se ne renderà conto, sarà libero anche qui in questo mondo." Giordano Bruno Paul Gauguin fu l'inconsapevole precursore dell’arte moderna. Un uomo indomito, introverso ed inquieto sempre  in viaggio e sempre da solo. La sua unica vera compagna fu una valigia gremita di colori,  pennelli ed immaginazione. La stessa immaginazione necessaria per vedere chiaramente  la rotta verso l’isola che non c’è, quella che parte dalla seconda stella a destra e poi dritto fino alla luce del mattino. Su My ArtBlog un viaggio attraverso la vita, le rotte e le opere di Gauguin dove il colore sgarciante ed il segno primitivo, richiamano la…

  • Vite di artisti

    Monet: quando la natura lascia senza fiato l’arte

    "C’è una storia che inizia in un giardino. E‘ il giardino del pittore Claude Monet, l’uomo il cui occhio prodigioso, incanta il mondo." Citazione dal film "Le Ninfee di Monet" Claude Monet fu un artista passionale e voracemente innamorato della pittura e della natura. Giardiniere premuroso e ritrattista esperto della luce che gioca sui campi di papaveri, sui vestiti svolazzanti al vento e sui petali di una ninfea che fluttua sull’acqua. L’artista capace di catturare la natura quando lascia senza fiato l'arte e fondatore, senza volontà alcuna, dell'impressionismo francese. Un uomo che amò moltissimo durante la sua lunga e germogliante vita, in modo unico e rivoluzionario. Su My ArtBlog una…

  • Fotografia

    Il grido dell’arte

    “Mi chiamo Arte, anzi voi mi chiamate Arte. Ma mi avete offesa, vilipesa, menomata, trascurata, gettata, dimenticata. Sono stata violata da mani irrispettose e incuranti di storia e cultura, di tradizione e memoria. Adesso grido il mio dolore, chiedo la vostra attenzione. Fermatevi! Risorgerò più bella e potente di prima perché solo l’Arte e la Bellezza salveranno il mondo.” (Giusy Baffi) In questo tempo in cui proviamo a destreggiarci tra realtà e finzione, c’è una costante nella mente dell’uomo che ritorna ad essere un suo ancoraggio necessario: il simbolo.   Testo di Cristiana Zamboni foto di Giusy Baffi     Tutta la storia umana è costellata di simboli in cui,…

Translate »
error: Content is protected !!
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.